Centro culturale della Legalità
home page chi siamo I nostri progetti I nostri sostenitori Eventi e News Rassegna Stampa Contattaci
 
 
         

CENTRO STUDI PARLAMENTO DELLA LEGALITÀ
DELEGAZIONE REGIONALE LOMBARDIA
MILANO – MONZA – COMO – BERGAMO


Il Centro Studi Culturale Parlamento della Legalità nasce in Sicilia il 17 settembre 2007 grazie all’opera del Professor Nicolò Mannino, membro del Coordinamento Antimafia di Palermo (e promotore di attività di cultura e legalità all’interno delle scuole siciliane) ed ha, quale scopo primario, il coinvolgimento reale dei giovani per farli diventare protagonisti del loro futuro.

L’esperienza palermitana ci ha permesso di trasferire anche in Lombardia, il solenne impegno a divulgare, all’interno delle scuole, questo messaggio di legalità, nel ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e di tutti gli uomini e donne delle Forze dell’Ordine che sono cadute nell’adempimento del loro dovere in difesa della democrazia e dei sacri valori dell’amicizia e del bene comune.

L’impegno si è tradotto e attualmente opera costantemente in molte strutture scolastiche di II Livello nella provincia di Milano, Monza, Bergamo, con particolare riferimento alle attività in corso presso l’Istituto Tecnico Hensemberger di Monza, riguardanti le tematiche delle “bande giovanili e tifoserie di calcio” rese possibili grazie anche alla fattiva collaborazione del Signor Questore di Milano che, aderendo al progetto formativo, ha messo a disposizione alcuni esperti nel settore.

In Lombardia, attualmente, sono operative le sedi di Milano, Monza, Bergamo e da ultima la sezione di Como, inaugurata con una bellissima serata, proprio il 12 febbraio u.s. alla presenza dei giovani del Rotaract che ci hanno ospitati con tanto entusiasmo e che si sono resi anch’essi disponibili ad iniziare il cammino verso la cultura del Riscatto.

Nell’ambito delle politiche giovanili, a marzo dello scorso anno, il Centro Studi Parlamento della Legalità – Delegazione Regionale Lombardia, ha partecipato al concorso bandito dal Ministero della Gioventù incentrato sulle tematiche del rispetto delle regole del codice della strada con il progetto “Corri piano che tanto arrivi lo stesso”, la cui commissione si riserverà di decidere a breve.

In questi ultimi due mesi, abbiamo lavorato al progettoBoomBoom”, che intende far riflettere i giovani, mediante l’ausilio del mezzo di comunicazione più in linea con l’ambiente e l’esperienza dei giovani, la musica e le canzoni, sull’ autentico valore della vita, dando loro una corretta informazione sulle varie sostanze diffuse nei luoghi di ritrovo abituale e sugli effetti e le conseguenze della loro assunzione. Inoltre il Progetto si propone di individuare una strategia educativa basata sulla condivisione, più che sulla persuasione, e sulla scelta di modelli capaci di far accettare ai nostri ragazzi quelle regole che conducono al progresso civile e a una convivenza attiva, basata sulla proposizione di valori che inducano alla forte affermazione di se stessi ed alla costruzione di un sano progetto di vita.

Le nostre attività ovviamente hanno anche scopi di aggregazione tanto che nel luglio 2009 siamo stati invitati a partecipare al Trofeo Arena di Milano, organizzato dal Consorzio San Siro 2000 nel ricordo del compianto Lino Burgaretta, apprezzato dirigente dell’A.C. MILAN. E’ inoltre prevista la nostra partecipazione alla nuova edizione del Trofeo Arena di Milano che si svolgerà il prossimo mese di Luglio.

         
Progetto patrocinato da

© Copyright - Tutti ii diritti riservati-
Web Agency: Sleng